POLIZIA ARRESTA MOLESTATORE SERIALE

Seminava panico nei parchi Trotter e Martesana

Un ringraziamento è doveroso per lo splendido lavoro svolto dai ragazzi della Polizia di Stato del Commissariato Villa San Giovanni che, con grande professionalità e senso del dovere, guidati dal vice questore Catenaro hanno fermato il molestatore seriale che seminava il panico tra i cittadini del parco Trotter e del parco Martesana. 
Il maniaco 24enne, originario del Mali, è stato arrestato martedì 17 settembre grazie alle segnalazioni dei cittadini nel gruppo Facebook «Sei di via Padova se…», subito trasmesse dal Municipio 2 alle Forze dell’Ordine. L’immigrato, con precedenti per droga e un provvedimento di divieto di dimora all’interno del Comune di Milano, si aggirava tra il parco Trotter, all’interno del quale è presente anche un plesso scolastico, e il parco Martiri della libertà iracheni vittime del terrorismo (Parco Martesana), inseguendo donne di ogni età, importunandole e aggredendole.
Ci auguriamo che i giudici facciano in modo che l'arrestato rimanga in cella per molto tempo, togliendo definitivamente dalla strada un maniaco. Non bisogna però abbassare la guardia nei 2 parchi; tutti sono consapevoli che ci sia ancora molto lavoro da fare tra spacciatori e transessuali che si prostituiscono in pieno giorno davanti ai bambini. Per questo motivo continuiamo a ribadire la necessità che il Comando di zona 2 della Polizia Locale, oggi sito nel territorio del Municipio 3 in via Settala, venga trasferito lungo l’asse di via Padova, così da dare una mano alle forze di polizia. Sono anni che attendiamo una risposta dal Sindaco e dall’assessore Scavuzzo, ormai la misura è colma!.

Samuele Piscina

Presidente del Municipio 2 di Milano.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni