RISCHIO IDRO-METEO

Allerta di protezione civile n° 2020.101 del 29/08/2020 ore 12.30

Una vasta e profonda depressione centrata tra Isole Britanniche e Paesi Bassi apporta sul Nord Italia un forte flusso di correnti calde, umide e instabili da sudovest. Sulla Lombardia, dalle prime ore di ieri, venerdì 28/08, rovesci e temporali di forte intensità a più riprese interessano Alpi, Prealpi e alta Pianura. Da inizio evento gli accumuli risultano essere diffusamente abbondanti su Alpi e Prealpi centro-occidentali, localmente su quelle orientali (cumulate diffuse oltre gli 80-100 mm con picchi locali fino a 200/210 mm). Si conferma l'evoluzione generale prevista nei precedenti aggiornamenti: il flusso umido e fortemente instabile da sudovest imperverserà sulla regione fino alla giornata di domenica 30/08. Tale flusso risulterà forte fino al mattino di domenica 30/08, poi dal pomeriggio in graduale attenuazione, assieme all'arrivo di aria più fredda in quota. Pertanto la fase di forte instabilità proseguirà fino al mattino di domenica 30/08 mentre dal pomeriggio/sera di domenica si avrà una graduale attenuazione dei fenomeni. Fino al mattino di domenica quindi sono previsti, a più riprese, temporali di forte intensità (forti raffiche di vento, grandine, ingenti quantità di pioggia in breve tempo) su tutta la regione seppur più insistenti su Alpi, Prealpi e alta Pianura con ulteriori ingenti accumuli di pioggia (gli accumuli saranno assai disomogenei ma potranno cadere ulteriori 100-150 mm, localmente anche oltre i 200 mm sui settori già interessati da accumuli abbondanti).
Lunedì 31/08 ancora possibilità di qualche rovescio o temporale sparso in giornata.  

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni