ACCADDE IL 28 NOVEMBRE


28 novembre 1919 – Lady Astor viene eletta come prima donna membro del Parlamento del Regno Unito


Nancy Witcher AstorViscontessa di Astor, nata Langhorne (Danville19 maggio 1879 – Grimsthorpe2 maggio 1964), è stata una politica statunitense naturalizzata inglese. È stata un membro della Camera dei Comuni del Parlamento britannico per il partito Conservatore, nonché la prima donna eletta a sedere a un seggio e a prendere effettivamente parte ai lavori parlamentari. Fu un membro acquisito della potente famiglia Astor in quanto moglie di Waldorf Astor, secondo Visconte di Astor, parlamentare britannico  Alla morte del padre, nel 1919, dunque, Waldorf Astor divenne, per ereditarietà, membro della Camera dei Lord. Astor era già un membro della Camera dei Comuni e, quindi, passando alla camera alta, lasciò libero un seggio, che dovette essere occupato. Lady Astor vi si candidò, dato che, a partire dal 1918, era consentito anche alle donne di sedere nel Parlamento. Inoltre, con la promulgazione del Representation of the People Act nel 1918, alle donne di età superiore ai trent'anni era concesso il diritto di voto; ciò fece aumentare il bacino elettorale inglese di circa otto milioni di voti, mentre nella circoscrizione della Astor, gli elettori di sesso femminile erano leggermente superiori agli uomini. Fu a queste 17.175 donne nuove elettrici che Nancy Astor si rivolse prevalentemente nella sua campagna elettorale.

Già interessata alla politica, Nancy Astor aveva in precedenza contribuito alla carriera politica del marito, risultando strumentale alla sua elezione alla camera bassa nel dicembre del 1910. Nancy Astor correva contro due uomini e nel 1919 venne eletta. Particolarmente incisivi e apprezzati furono i suoi discorsi durante la campagna elettorale (che, in parte, compensavano la sua parziale ignoranza dei temi politici correnti), tanto che, per definire il modo di parlare imprevedibile e arguto di lady Astor, si coniò il termine "Astorismo" .

«Se volete un membro del Parlamento che sia una copia degli altri seicento membri del Parlamento, non votate per me. Se volete un avvocato o se volete un pacifista, non eleggetemi. Se non potete avere un uomo in grado di combattere, prendete una donna in grado di combattere.» (Nancy Astor)

Con la sua elezione, lady Astor divenne la prima donna a prendere effettivamente parte al Parlamento britannico, del quale fu l'unica presenza femminile fino al 1921.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni