"Dino-polis", a Milano i giganti preistorici

Dal 22 marzo al 9 luglio al Mudec

I dinosauri hanno invaso il Museo delle culture (Mudec). Da mercoledì 22 marzo fino al 9 luglio, il primo piano del centro espositivo si trasformerà in "Dino-polis" con due mostre: "Dinosauri. Giganti dall'Argentina" e "Rex and the city. I sauri e noi". La prima sonderà l'evoluzione dei dinosauri con reperti provenienti dall'Argentina, la seconda sarà dedicata ai dinosauri all'interno del contesto culturale e all'immaginario collettivo.
Promossa dal distretto Cultura del Comune di Milano e da 24 Ore Cultura (Gruppo 24 Ore), che ne è anche il produttore, Contemporanea Progetti e Cubo, l'esposizione prevede un percorso che condurrà il visitatore nella prima parte riservata al Triassico, per poi giungere nel Giurassico e nel Cretaceo, quest'ultima l'età con il più vasto numero di biodiversità fra i dinosauri. Sono di questo periodo alcuni dei giganti esposti con gli scheletri in dimensioni reali: l'erbivoro fra i più grandi del mondo Argentinosaurus huinculensis che poteva raggiungere i 38 metri di lunghezza e il Giganotosaurus carolinii: per alcuni paleontologi il più grande predatore della terraferma, ancora più grande del famoso Tyrannosaurus rex.
La mostra - realizzata in collaborazione anche con il Museo civico di Storia Naturale e la consulenza scientifica del paleontologo nonché curatore della mostra Cristiano Dal Sasso - prevede per i più piccoli e le famiglie un itinerario con un percorso illustrato e un calendario di attività didattiche e ludiche a cura di Education Mudec. Il costo del biglietto è di 12 euro (ridotto 10 euro) prenotazioni su www.ticket24ore.it oppure telefonando lo 02 54917.
Dalo

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni