FESTIVAL DELLA MENTE

Sarzana (La Spezia) dal 30 agosto al 01 settembre

Il 16 luglio, la Casa degli Atellani di Milano ha fatto da cornice alla presentazione del programma della XVI edizione del Festival della Mente, la prima manifestazione in Europa dedicata alla creatività e alla nascita delle idee. Il tema del festival cambia di anno in anno. Per il 2019 il filo conduttore di incontri, letture e laboratori sarà il futuro. Così ne parla Benedetta Marietti, che cura la direzione dell'evento: "Il concetto di “futuro” è sempre stato importante e necessario per la mente umana ma acquista particolare significato in un’epoca come la nostra, densa di cambiamenti sociali, di trasformazioni tecnologiche e di incognite che gravano sul presente".

Il programma prevede 40 incontri, 20 eventi ideati appositamente per bambini e ragazzi e 6 workshop didattici nella sezione curata da Francesca Gianfranchi. Attesi ospiti italiani e internazionali per affrontare il tema da punti di vista diversi: dall'esplorazione spaziale, nel 50mo dello sbarco sulla luna, alla letteratura, dal cambiamento della lingua italiana dovuto al massiccio uso dei social alla scienza con l'intelligenza artificiale per poi passare all'ambiente e ai mutamenti che toccano società e individuo.

Non mancano l'approfondimento storico dedicato, quest'anno, al tema delle rivolte popolari nel Medioevo e la componente musicale e di intrattenimento che animeranno le serate del festival. La città di Sarzana sarà "invasa" da circa 500 volontari, per lo più studenti, a supporto dell'organizzazione e testimonianza del forte legame che la manifestazione ha creato con il territorio. Per maggiori informazioni www.festivaldellamente.it

adv