IL CASTELLO DI OTRANTO - Horace Walpole

I romanzi inglesi del terrore
a cura di Uccio Greco

l castello di Otranto (1765 - The Castle of Otranto) di Horace Walpole

La letteratura così detta gotica (descrizione del terrificante in ambientazione arcaica, del sprannaturale, della suspense) ha indubbiamente avuto inizio con questa storia fantastica che Walpole sviluppa attraverso personaggi e luoghi surreali e al tempo stesso realistici.

 
INCIPIT: Manfredi, principe di Otranto, aveva un figlio e una figlia: quest'ultima, una vergine di rara bellezza, aveva diciotto anni e si chiamava Matilda. Corrado il figlio di tre anni più giovane era un fanciullo pallido e malaticcio, di natura tutt'altro che promettente; eppure era il prediletto del principe, che non aveva mai mostrato alcun segno di affetto per Matilda. Manfredi aveva combinato per suo figlio un matrimonio con Isabella, figlia del marchese di Vicenza...

EXPLICIT: E fu non prima di numerose conversazioni con Isabella a proposito della sua cara Matilda, che egli si persuase di non poter trovare altra felicità se non nella compagnia di una persona cui affidare per sempre la malinconia che aveva preso possesso del suo animo.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni