Il fu Mattia Pascal

Di Luigi Pirandello a cura di Stelio Ghidotti

INCIPIT - Una delle poche cose, anzi forse la sola ch’io sapessi di certo era questa: che mi chiamavo Mattia Pascal.E me ne approfittavo. Ogni qual volta qualcuno dei miei amici o conoscenti dimostrava d aver  

perduto il senno fino al punto di venire da me per qualche consiglio o suggerimento, mi stringevo nelle spalle, socchiudevo gli occhi e gli rispondevo:

     - Io mi chiamo Mattia Pascal.

     - Grazie, caro. Questo lo so.

     - E ti par poco?

FINIS - La fantasia si sarebbe fatta scrupolo, certamente, di passar sopra a un tal dato di fatto; e ora gode, ripensando alla taccia di inverosimiglianza che anche allora le fu data, di far conoscere di quali reali inverosimiglianze sia capace la vita, anche nei romanzi che, senza saperlo, essa copia dall’arte.