IL PERSONAGGIO DEL LUNEDI’ MAX PEZZALI

UN CANTAUTORE ITALIANO CHE HA VENDUTO PIU’ DI DIECI MILIONI DI DISCHI

Max Pezzali nasce a Pavia il 14 novembre 1967. Non è figlio d’arte ma chi lo conosce bene sostiene che l’incantevole profumo dei fiori, venduti nella bottega dei genitori, probabilmente ha contribuito ad ingentilire il suo animo facendolo diventare uno dei cantautori più apprezzati dello scenario della musica italiana.

Massimo, questo è il vero nome, scopre la musica nel terzo anno del liceo scientifico: con Mauro Repetto, compagno di classe, scrive le prime canzoni. Sempre più attratto dalla musica, dando un solo esame alla facoltà di Scienze Politiche, decide di abbandonare gli studi e di dedicarsi interamente alla musica. I genitori sono sempre contrari a questo tipo di scelte e generalmente affermano che di sola musica non si può “campare” ma, bontà loro, non è questo il caso.

Max e Mauro fondano il duo ‘I Pop’ e, nel 1989, partecipano al programma ‘1, 2 e 3 Jovanotti‘ dove si esibiscono live cantando in inglese ‘In the Music’.

Tre anni dopo compongono la canzone ‘Non me la menare’ e la mandano al produttore Claudio Cecchetto. Cecchetto fiuta il loro talento, li convoca per un provino, gli cambia il nome da P Pop in 883 e li fa partecipare al Festival di Castrocaro Terme. Il loro nuovo nome, che trae spunto dalla cilindrata di una moto della Harley Davidson di cui i due sono grandi estimatori, gli porta fortuna: “Campioni di Vendita” sono canzoni come ‘Hanno ucciso l’Uomo Ragno’, ‘Nord Sud Ovest Est’, ‘Sei un Mito’, ‘Con un Deca’.

Gli 883, nel 1993, vincono il Festival Italiano con la canzone ‘Come Mai’.

Max Pezzali, nel 1995, comincia a scrivere canzoni anche per altri cantanti e partecipa al Festival di Sanremo nell’insolita veste di cantante e di coautore, con Mauro Repetto, della canzone presentata da Claudio Cecchetto.

Nel 1998, pubblica il libro ‘Stessa Storia, Stesso Luogo, Stesso Bar’ E ricopre la parte di protagonista in ‘Jolly Blu’. Nello stesso anno gli 883 fanno un indimenticabile concerto a Milano, in Piazza Duomo, a cui partecipano oltre 100mila persone.

Nel 2002 gli 883 incidono un album che raggruppa le loro canzoni di maggior successo.

Dal 2004 Max Pezzali canta da solista. Il primo album è ‘Insieme a Te’, inciso nel 2004, a cui seguono, nel 2005 ‘Tutto Max’, nel 2007 ‘Time Out’, nel 2008 ‘Max Live’, nel 2011 ‘Terraferma’, nel 2012 ‘Hanno ucciso l’Uomo Ragno 2012’, nel 2013 ‘Max 20’, nel 2015 ‘Astronave Max’, nel 2017 ‘Le Canzoni alla Radio’, nel 2018 il Live ‘Max Nec Renga’, in cui duetta con Nec e Renga e nel 2020 ‘Qualcosa di Nuovo’.

I fans di Max Pezzali continuano ad ascoltare le sue canzoni e a partecipare ai suoi concerti con la speranza che il giorno in cui smetterà di cantare sia molto lontano.

 

A cura fi Flavio Fera

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni