MILO ANGELO RAMELLA "Bianco Evanescente"

Lunedì 20 Maggio ore 12.30, inaugurazione mostra - Giardini WWF Milano

Inserita fra le iniziative del progetto triennale “Oasi 2030: UNIPV e WWF per una cultura della convivenza e della sostenibilità”, con esplicito riferimento agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) contenuti nella c.d. “Agenda 2030” approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 25 settembre 2015, Bianco evanescente è un meraviglioso, intimo e vitale omaggio alla stupefacente bellezza della Natura e al suo delicato equilibrio, che dipende sempre più dall’uomo e dalle sue scelte. Un contributo importante dell’autore alla sensibilizzazione sulla conservazione della Biodiversità.

Milo Angelo Ramella, affascinato sin da piccolo da fauna e flora che popolavano i boschi della sua infanzia, ha trovato proprio nel mezzo fotografico la maniera migliore per raccontare e difendere la sua principale musa e più grande passione, la natura, cercando di trasmettere in scatti eterei e sognanti una visione privata ancor prima che, strettamente, documentaristica.

I suoi scatti sono visualizzazioni della vita così intense, romantiche e poetiche che nelle sue foto è facile perdersi, come se si entrasse in una capsula del tempo dove si arriva a modificare la visione e la percezione di sé stessi senza sapere come sia potuto accadere.



Bianco evanescente racconta la “quotidianità” degli animali selvatici nel loro habitat naturale: tundre innevate, foreste boreali e cieli vitrei fanno da cornice ad incontri fiabeschi avvenuti nel silenzio della natura, dove ogni sguardo e ogni sussulto nascondono un attimo di vita rubato agli abitanti di luoghi nascosti.

GIARDINI WWF  via Tommaso da Cazzaniga, Milano   ex serra della casa degli artisti

20 maggio - 30 giugno 2019

          Orari di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì 8.30-12.30; 14.30-17.30

Inaugurazione: lunedì 20 maggio 2019 ore 12.30