NATUROPATIA IN BREVE 01/12

Verdura di stagione: zucca (Quarta parte)

Di zucca ne esistono tantissime varietà che si presentano in tante forme e colori diversi. Tra le più conosciute e diffusi c’è la Marina di Chioggia, dal colore verde e la forma classica a sfera schiacciata, la polpa è gialla o arancione ed è ideale per la preparazione di risotti o vellutate. Esiste, poi, la lunga di Napoli, che ha una forma allungata, quasi cilindrica. Questa zucca è dolce e profumata: ottima per la pasta o da cuocere alla griglia. Infine, la Mantovana: dall’aspetto simile alla Marina di Chioggia, è dolciastra e aromatica e si presta per i ripieni di gnocchi e tortelli.

Anche i semi sono buonissimi

Nei Balcani sono soprannominati “afrodisiaco del sultano”per le sue presunte qualità afrodisiache per la grande quantità di magnesio che contengono, energetico e tonificante, oltre allo zinco che stimola il testosterone. Non garantiamo sul loro effetto afrodisiaco ma di sicuro sono buoni e molto proteici. Infine, nel mio libro “Naturopatia secondo Dianese” trovi molte più informazioni sulle proprietà e non solo della zucca.

Claudio Dianese Naturopata
www.egiabenessere.it

L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni