NATUROPATIA IN BREVE 06/04

Fegato ingrossato, cause, sintomi e rimedi naturopatici. (Prima parte)

Il fegato ingrossato consiste in un aumento anomalo delle sue dimensioni. In genere indica che c’è una malattia di base. Le principali cause del fegato ingrossato sono alcune malattie come l’epatite, la colestasi e l’epatopatia alcolica. Il disturbo è noto anche come steatosi epatica o fegato grasso. Il fegato ingrossato e grasso può essere rilevato attraverso il tatto del proprio Naturopata. I sintomi del fegato ingrossato non sono sempre evidenti. Infatti le manifestazioni sintomatiche possono anche non emergere. Se queste si fanno evidenti, consistono soprattutto in sintomi non specifici gastrointestinali, come una sensazione di pienezza addominale, reflusso acido, eruttazione, pesantezza nella zona del fegato e perdita di appetito. Anche il dolore al fegato può essere una delle conseguenze del fegato ingrossato. Si tratta di un dolore sordo all’addome superiore destro, nella parte destra e inferiore della schiena o nella regione lombare destra. In genere il dolore si amplifica quando ci si muove. Il fegato ingrossato, se cronicizzato può portare a serie conseguenze come l’insufficienza epatica, ma essenzialmente, trattandosi di un segno/sintomo di altre condizioni cliniche, le sue complicanze sono quelle delle patologie che lo hanno provocato.

Claudio Dianese Naturopata
www.egiabenessere.it

Proverbi Milanesi

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni