NATUROPATIA IN BREVE 08/4

Fegato ingrossato, cause, sintomi e rimedi naturopatici. (Terza parte)

Alimenti da evitare

• Zucchero bianco raffinato: è un prodotto totalmente sintetico che non contiene, cioè, i fermenti indispensabili alla sua stessa assimilazione; obbliga il fegato a fare un lavoro massiccio.

• Oli raffinati e margarina: questi prodotti sono ottenuti con processi industriali e contengono alti livelli di composti chimici nocivi.

• Grassi animali: sovraccaricano il fegato e possono accelerare la necrosi delle cellule epatiche

• Pasta, pane bianco: sono alimenti che vengono digeriti con difficoltà e possono quindi affaticare ulteriormente il fegato.

Ecco 15 alimenti più adatti alla depurazione e buon funzionamento del fegato.

1) Aglio

Piccole quantità di aglio sono in grado di attivare quegli enzimi che a livello del fegato aiutano il corpo a liberarsi delle tossine. L'aglio presenta inoltre elevati quantitativi di selenio e allicina, due sostanze naturali che contribuiscono alla depurazione del fegato.

2) Pompelmo

Ricco sia di vitamina C che di antiossidanti, il pompelmo è in grado di migliorare i naturali processi di depurazione del fegato. Un bicchiere di succo di pompelmo appena spremuto contribuisce ad incrementare la produzione di enzimi che favoriscono la disintossicazione del fegato e l'eliminazione delle tossine.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni