NATUROPATIA IN BREVE 09/01

Umidità e dolori, un aiuto dalla naturopatia. (Prima parte)

Alta umidità più bassa pressione (termoigrometria) possono produrre un eccessivo accumulo d'acqua nelle articolazioni: da qui il gonfiore a carico delle giunture, che a sua volta stimola le fibre nervose. Quando cala la temperatura, poi, si riducono l'estensibilità dei tessuti connettivi e le proprietà elastiche delle articolazioni, mentre si intensificano lo spasmo muscolare e la sensibilità al dolore delle fibre nervose. I sintomi più eclatanti delle meteoropatia, a livello muscolare, tendineo e nervoso, arrivano di norma dopo i 50 anni, ma anche prima: si manifestano di solito da 72 a 24 ore prima dell'arrivo delle perturbazioni, non appena la pressione atmosferica inizia a diminuire. Infatti, tutto ciò che ho detto in precedenza, è in sintonia con la millenaria medicina cinese che, i dolori articolari sono comunque collegati a un ristagno di umidità interna, che si localizza proprio nelle articolazioni, con secondaria scarsa circolazione energetica e irrorazione sanguigna, con dolore, gonfiore e rigidità più o meno variabili.

Claudio Dianese Naturopata
www.egiabenessere.it

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni