NATUROPATIA IN BREVE 11/12

Cistite cos’è, sintomi e rimedi. (Terza parte)

Infatti gli antibiotici, otre ad uccidere i batteri patogeni, finiscono per colpire anche la flora batterica “buona” del nostro organismo, come quella intestinale, togliendo una protezione importante proprio contro gli agenti infettivi. Per rimediare, perciò, ed evitare di creare terreno fertile a nuove aggressioni batteriche a danno delle vie urinarie, bisogna agire preventivamente con rimedi Naturopatici. In primis l’alimentazione, non dimentichiamo il motto del collega Naturopata Ippocrate, padre della medicina “lascia che il cibo sia la tua medicina e la tua medicina sia il cibo” quindi i cibi consigliati per avere un’azione antibatterica e antinfiammatoria naturale troviamo:

• Frutti come il mirtillo rosso (di cui possiamo bere anche il succo o assumerlo sotto forma di integratore alimentare), il ribes e l’uva

• Lo yogurt e i probiotici, ricchi di vitamina B e lattobacilli che proteggono la flora batterica intestinale

• Verdura antiossidante e diuretica come lattuga, bietole e pomodori (meglio se non acidi e maturi)

Per concludere, elenco altri trattamenti Naturopatici, tipo omeopatici consigliati in caso di cistite sono Cantharis alla 9 CH, e Mercurius corrosivus alla 9 CH. Per quanto riguarda i rimedi fitoterapici, ottimi gli integratori a base di uva ursina, ortosiphon e betulla, mentre efficace nel combattere la cistite in fase attiva è il D-Mannosio, uno zucchero che trovi sotto forma di supplemento in farmacia. Infine, per prevenire e facilitare la guarigione di tutte le affezioni alle vie urinarie, bisogna bere molta acqua.

Claudio DianesNaturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni