NATUROPATIA IN BREVE 138

Caffè di cicoria ottimo sostituto del caffè (Prima parte).

Il caffè di cicoria è una bevanda dal gusto amaro che viene usata come sostituto al classico caffè. La cicoria è un fiore dal colore azzurro che nasce spontaneo nei campi e addirittura ai cigli delle strade e, se si fanno essiccare le sue radici, queste possono essere utilizzate per preparare questa bevanda priva di caffeina e ricca di proprietà benefiche. Il caffè di cicoria è ricco di nutrienti. Le vitamine che sono presenti all'interno del caffè di cicoria sono la vitamina C, la vitamina K e la vitamina B3. Ma sono presenti anche moltissimi sali minerali, come ferro, magnesio, potassio, calcio e rame. In particolare, il caffè di cicoria è ricco di acido cicorico (che gli conferisce il suo sapore amaro), inulina e fibre. Ha moltissime proprietà benefiche: è un ottimo digestivo (si consiglia, infatti, di berlo a fine pasto), aiuta a depurare l'organismo, specialmente il fegato e l'inulina presente al suo interno aiuta a regolare la flora intestinale, così da regolare l'intestino in caso si soffrisse di stipsi La cicoria è una pianta utilizzata per la sua capacità di stimolare l'attività epatica grazie ai meccanismi di depurazione e disintossicazione svolti dai suoi componenti. Responsabili di queste attività sono le sostanze amare, prima fra tutte la cicorina, che hanno proprietà digestive e colagoghe ovvero facilitano la secrezione della bile all'interno del duodeno.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni