NATUROPATIA IN BREVE 141

Alimentazione: cibi ricchi di ferro. (Terza parte)

5) Vongole. Se la carne è nota per contenere molto ferro, spesso si trascura che questo prezioso minerale è contenuto in buona quantità anche in alcuni prodotti ittici. È il caso delle vongole, tra i molluschi più apprezzati nella dieta mediterranea, povere di grassi e perfette per essere cotte e mangiate senza troppi condimenti.
6) Ceci. Il contenuto di ferro dei ceci è elevato ma le fibre ne ostacolano l'assorbimento. Uno stratagemma consiste nel cuocere i ceci, frullarli per frantumare le fibre e ottenere una morbida crema. Basta aggiungere alcune gocce di succo di limone e abbinarla a ortaggi ricchi di vitamina C per potenziare l'assorbimento del ferro.
7) Lenticchie. Circa 8 mg di ferro per 100 g di prodotto, rendono le lenticchie tra gli alimenti che contengono più ferro. 
Claudio Dianese Naturopata

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni