NATUROPATIA IN BREVE 142

Pesce di stagione: sgombro. (Prima parte)

La carne dello sgombro si presenta morbida, bianca e grassa, con un sapore deciso che è molto apprezzato dalle varie gastronomie. Lo sgombro è definito "pesce azzurro", gruppo al quale appartengono tutti i pesci contraddistinti da un dorso bluastro o a volte con sfumature di verde e pancia argentea, queste varietà sono molto comuni nei nostri mari il che le rende abbastanza economici. Lo sgombro è anche conosciuto sotto altri nomi: lacerto o maccarello, ma sono sinonimi che si riferiscono comunque allo stesso pesce. In cucina lo sgombro offre la possibilità di preparare, da solo o unito ad altre qualità di pesce, degli ottimi piatti, validi esempi sono lo sgombro con arance e finocchi molto aromatico, o lo  sgombro marinato alla greca, mentre con altri ingredienti che non sono necessariamente pesci o crostacei possiamo preparare ad esempio i  ravioli con toccu de peixe o la  zuppa di canocchie alla versiliana e questo pesce è così versatile da poter preparare anche dei gustosi panini, come l'augusto a base di sgombro e senape. Oltre alle carni gustose, lo sgombro è un pesce ricchissimo di proprietà benefiche per il nostro organismo.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni