NATUROPATIA IN BREVE 15/07

Verdura di stagione, cipolla

La cipolla è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Rappresenta l’elemento essenziale in una serie di piatti tipici della Dieta Mediterranea. Oltre al gusto vi sono anche alcune proprietà curative e terapeutiche in grado di renderla una scelta buona e salutare. Al suo interno possiede un alto numero di antiossidanti come i flavonoidi, utili anche ad agevolare l’attività digestiva. Completano il suo contenuto fibre, proteine, acqua per il 92% e appena lo 0,1% di grassi. Contiene  anche la glucochinina, un ormone vegetale la cui azione aiuta a contrastare il diabete. La cipolla risulta inoltre essere ricca di vitamine A, B1 e B2, C ed E, oltre a sali minerali come calcio, ferro, fosforo, magnesio e manganese. La cipolla è un antibiotico naturale con una spiccata azione antisettica, aiuta quindi a combattere i batteri e favorisce un suo impiego come conservante per gli alimenti nei quali è impiegata. Allo stesso modo contribuisce a depurare l’organismo e a migliorare l’attività digestiva, contribuendo inoltre al corretto equilibrio della flora batterica intestinale. Utilizzato sulle ferite il succo di cipolla agisce poi come valida alternativa all’alcol in qualità di disinfettante. Consumata invece nei piatti preparati in cucina aiuta a tenere sotto controllo l’ipertensione e l'aterosclerosi, mentre respirando il decotto aiuta a ridurre le infiammazioni delle vie respiratorie e contrasta raffreddore e sindrome da raffreddamento. Nel mio libro “Naturopatia secondo Dianese”, trovi molte più informazioni riguardo i benefici delle cipolle.
Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni