NATUROPATIA IN BREVE 17/10

Cefalea, emicrania e mal di testa, cosa sono, sintomi

e rimedi. (Sesta parte)

Smettere di assumere un farmaco può rivelarsi difficile, ma abusarne con regolarità aumenta la probabilità di soffrire di effetti collaterali anche gravi. Rivolgiti al medico se usi abitualmente farmaci contro il mal di testa per più di due giorni a settimana oppure con dosaggi maggiori rispetto a quelli indicati sul foglio illustrativo.

Il mal di testa è ereditario?

Solo in Italia 12 milioni di persone soffrono regolarmente di mal di testa; l'emicrania è uno dei disturbi fisici più diffusi in assoluto. Può durare ore o, addirittura, giorni interi rendendo spesso le attività quotidiane impossibili da portare a termine e costringendo i soggetti colpiti a stare a letto, in una stanza silenziosa e al buio. Il mal di testa colpisce più le donne che gli uomini e tende a essere un disturbo ereditario.

Anche i bambini possono soffrire di mal di testa?

Prima di arrivare alla scuola superiore la maggior parte dei ragazzi ha già sofferto almeno una volta nella vita di mal di testa di qualche tipo. Tuttavia, quando il Naturopata scopre la causa e il tipo di mal di testa, è possibile usare diversi approcci efficaci, in grado di prevenire la ricorrenza del mal di testa o di interromperlo se l’attacco è già in corso.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni