NATUROPATIA IN BREVE 17/11

Verdura di stagione: bietola. (Seconda parte)

• Clorofilla, pigmento vegetale che conferisce alle foglie un bel colore verde brillante, ma che, soprattutto, viene trasformata durante la digestione in sostanze dall’importante funzione protettiva contro malattie tumorali;

• Fibra, soprattutto nei gambi carnosi;

• Saponine, sostanze vegetali che facilitano l’eliminazione dei grassi;

• Acido folico, importante per lo sviluppo di tutte le cellule, per il normale sviluppo del feto e per una buona crescita nell’infanzia.

• Indoli, sostanze contenenti azoto la cui assunzione abituale sembra preservare dai tumori del seno e dell’utero. 100 g di bietole contengono 19 kcal.

• Adatte e benefiche al gruppo sanguigno 0 e A, neutre per i gruppi sanguigni B e AB. (fonte dell'informazione è riportata direttamente dal mio libro “Inverno – il tuo benessere con la naturopatia” Edizioni Edb Milano, a pagina 53, nel capitolo “Alimenti invernali in base al proprio gruppo sanguigno”)

Le bietole devono essere acquistate e consumate freschissime perché sono facilmente deperibili. È semplice capire quando non sono fresche, perché il gambo perde il caratteristico colore bianco e le foglie appaiono appassite. Nel mio libro “Inverno – il tuo benessere con la naturopatia” Edizioni Edb Milano, trovi molte più informazioni riguardo la bietola e stare bene.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni