NATUROPATIA IN BREVE 19/07

Caldo rovente, ecco come difendersi. (Quarta parte)

Consultare il medico per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli clinici e di laboratorio (ad esempio per i diabetici è consigliabile aumentare la frequenza dei controlli glicemici); segnalare al medico qualsiasi malessere, anche lieve, che sopraggiunga durante la terapia farmacologica chimica; IMPORTANTE: non sospendere mai di propria iniziativa la terapia in corso, 
CONSULTA SEMPRE IL TUO MEDICO CURANTE.


10) SORVEGLIARE E PRENDERSI CURA DELLE PERSONE A RISCHIO. 
Nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani, specialmente se vivono da soli e, ove possibile, aiutarli a svolgere alcune piccole faccende, come fare la spesa, ritirare i farmaci in farmacia, ecc. Segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento, come persone che vivono in situazioni di grave indigenza o di pericolo per la salute.
Altre utili informazioni le trovi nel mio nuovo libro, il quarto dei quattro volumi:
“ESTATE – il tuo benessere con la naturopatia” Edb Edizioni Milano.

Claudio Dianese Naturopata
www.egiabenessere.it

L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni