NATUROPATIA IN BREVE 221

Lucifero il caldo africano, come difendersi - seconda parte

3) RINFRESCARE L'AMBIENTE DOMESTICO E DI LAVORO. Scherma le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende. Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte). Se utilizzi l'aria condizionata, ricordati alcune precauzioni per evitare conseguenze sulla salute e eccessivi consumi energetici. In particolare.

4) RIDURRE LA TEMPERATURA CORPOREA. Fai bagni e docce con acqua tiepida, bagnarsi viso e braccia con acqua fresca. In casi di temperature molto elevate posiziona un panno bagnato sulla nuca.

5) RIDURRE IL LIVELLO DI ATTIVITÀ FISICA. Nelle ore più calde della giornata evita di praticare all'aperto attività fisica intensa o lavori pesanti.

6) BERE CON REGOLARITÀ ED ALIMENTARSI IN MANIERA CORRETTA. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diversa indicazione del Naturopata). Gli anziani devono bere anche se non ne sentono il bisogno. Evita di bere alcolici e limitare l'assunzione di bevande gassate o troppo fredde. Mangia preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua (frutta e verdura).

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni