NATUROPATIA IN BREVE 24/12

Borsite cos’è, sintomi e rimedi naturopatici. (Quinta parte)

Inoltre, migliora la circolazione e promuove la rapida guarigione. Avvolgere 3 o 4 cucchiai di zenzero fresco grattugiato in un pezzo di garza e legarlo stretto. Mettere la garza contenente lo zenzero in acqua calda per 30 secondi. Lasciare raffreddare e poi posizionare sulla zona interessata per 10 minuti. Ripetere 2 o 3 volte al giorno. Un’altra opzione è quella di massaggiare la zona interessata con olio di zenzero un paio di volte al giorno. Inoltre, far bollire 1 cucchiaio di zenzero affettato in 2 tazze di acqua e lasciate cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Aggiungere miele grezzo e bere 2 o 3 volte al giorno.

6. aceto di mele

L’aceto di mele è un altro rimedio comunemente usato per curare la borsite. Esso aiuta a ripristinare l’alcalinità del vostro corpo che a sua volta riduce l’infiammazione.  Inoltre, i minerali come magnesio, calcio, potassio e fosforo presenti nell’aceto di mele aiutano a riequilibrare i fluidi. Immergere un asciugamano sottile nell’ aceto di mele non filtrato e utilizzarlo per avvolgere la zona interessata per diverse ore al giorno. Inoltre, mescolare 1 cucchiaio di aceto di mele e un po ‘di miele grezzo in un bicchiere d’acqua calda. Bere questo tonico due volte al giorno per un paio di giorni.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com 

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni