NATUROPATIA IN BREVE 278

Depressione autunnale, come difendersi con la naturopatia. (Prima parte).

Stiamo entrando nel periodo in cui le giornate si accorciano, il clima peggiora, il sole diventa più debole e lascia il posto a pioggia e maltempo. Se in molti casi capita di essere tristi, ansiosi, nervosi, in altri si tratta invece di una vera e propria condizione chiamata Sindrome Affettiva Stagionale, definita anche con l'acronimo SAD (ovvero Seasonal Affective Disorder), in inglese "triste". Più comune in autunno e inverno, anche se non sono rari i casi di chi ne soffre nel periodo tra primavera ed estate, questa depressione stagionale rientra nel gruppo delle Sindromi Meteoropatiche, ovvero di quelle situazioni problematiche causate dalle variazioni climatiche e stagionali, che si manifestano con un insieme di sintomi psicofisici negativi.

Come si manifesta?

Nello specifico, tra le manifestazioni più comuni di chi soffre di SAD nei mesi invernali rientrano: depressione, senso di disperazione, ansia, mancanza di energia, pesantezza alle braccia e alle gambe, voglia di non vedere nessuno, perdita di interessi, sbalzi nell'appetito e forte desiderio di carboidrati, aumento di peso, difficoltà a concentrarsi.


Claudio Dianese
 Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni