NATUROPATIA IN BREVE 28/22

Gastroenterite, sintomi e rimedi. (Terza parte)

Come reintrodurre i cibi nella tua dieta

Per riabituarmi a mangiare ti consiglio, alimenti come i crackers, le banane, il pane tostato, il riso e il pollo, sono più facili da digerire. Ovviamente, se la nausea si ripresenta, non forzarti. Perché consiglio questi alimenti? Essi sono costipanti, favoriscono la reidratazione e ti daranno un po' di forza. Per ripristinare maggiormente i sali minerali persi a causa della diarrea, puoi aggiungere alla tua dieta una soluzione di reidratazione orale.

Quali cibi evitare

Qui di seguito una lista di alimenti da evitare, perché possono peggiorare la tua situazione. Bevande zuccherate: rendono le feci più liquide, a causa dello zucchero che, transitando attraverso l'apparato digerente, attira verso di sé più acqua. I succhi di frutta.  Caffeina: le bevande contenenti questa sostanza non disidratano ma nemmeno favoriscono particolarmente l'idratazione; agiscono come diuretici e come lassativi. Il latte e i suoi derivati: possono solo peggiorare la diarrea. Infine, cerca di riposare: questa malattia, e la disidratazione che ne consegue, potrebbe indebolirsi molto.

Digitopressione

Ottimo rimedio Naturopatico, la digitopressione al polso contribuisce a gestire la diarrea e il vomito, in studio da me puoi imparare velocemente i punti esatti da trattare.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni