NATUROPATIA IN BREVE 311

Depressione autunnale, cos'è e come difendersi.

(Seconda parte)

Alcuni scienziati associano il problema a una possibile carenza di vitamina D dovuta alla minore o nulla esposizione al sole. I sintomi dell'estate sono invece leggermente diversi: ansia, insonnia, irritabilità, agitazione, perdita di peso, mancanza di appetito.

Quali sono le cause?

Le cause della SAD non sono ancora note, anche se pare esistano alcuni fattori predisponenti. Tra questi, lo scombussolamento del ritmo circadiano (ovvero dell'orologio interno all'organismo che si mantiene sincronizzato con il ciclo naturale del giorno e della notte) causato dalla mancanza di sole e responsabile del senso di depressione che ne consegue, e l'alterazione dei livelli di serotonina, che regolano l'umore, e dei livelli di melatonina, che influenzano il sonno e l'umore. In generale poi, la depressione stagionale colpisce maggiormente le donne (anche se gli uomini che ne soffrono hanno sintomi più seri), chi vive al nord, chi ha una storia familiare di depressione e chi soffre di depressione o bipolarismo.

Può essere considerata una vera malattia?

“No, poiché non impedisce lo svolgersi delle normali attività della vita quotidiana, creando scompensi più o meno significativi al lavoro, nella sfera delle relazioni, e in quella affettiva.

Claudio Dianese Naturopata
Claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni