NOTE E DISSONANZE 3

A cura di Luciano Marraffa

- Il turismo globale è crollato: di fatto é  tornato al livello di venti anni fa. Il suo fatturato è di 570 miliardi di dollari, lo stesso del 2000. Lo ha sottolineato martedì scorso il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterrez. I dati reali dei cinque mesi del 2020 indicano una caduta globale del settore del 56%.

Naturalmente i Paesi sono colpiti in modo diverso in relazione al propagarsi del virus, al suo controllo e alle restrizioni decise da ogni governo e, non ultimo, al peso del turismo sul complesso delle attività di un Paese. Da considerare che l'impatto del settore si allarga ad altre attività collegate: hotel, agenzie di viaggio, aerolinee, altri trasporti e ristoranti. In Italia il turismo pesa per l'11,3%. Guterres invita i governi a sostenere il settore e a riformarlo.

(da Il Corriere della Sera del 24 agosto)

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni