PER UN'ITALIA E UN'EUROPA PIENAMENTE ANTIFASCISTE

A 74 anni dalla sconfitta del nazifascismo l'Italia e l'Europa sono attraversate da una crescente e violenta deriva razzista, xenofoba e antisemita. Non è più tollerabile che si ripetano, con frequenza sempre più intensa nel nostro Paese manifestazioni di movimenti neofascisti e neonazisti che, perseguendo la politica della paura e della discriminazione, diffondono il virus della violenza, dell'intolleranza e dell'odio.
Le differenze, legate al genere, all'etnia, alla condizione sociale, alla religione, all'orientamento sessuale, alla nazione di provenienza, stanno diventando sempre di più un'occasione per creare nuove persone da segregare, nemici da perseguire o individui da emarginare.
E' ora di dire basta.
Lo Stato deve manifestare pienamente la sua natura antifascista ,
sciogliendo le organizzazioni neofasciste e neonaziste che si
contrappongono ai principi sanciti dalla Costituzione repubblicana e alle leggi Scelba e Mancino.
Da Milano, come sempre, è arrivata una grande risposta al pesante clima di intolleranza e all'escalation di provocazioni neofasciste con la straordinaria manifestazione di oltre 70.000 persone, del 25 aprile scorso.
In questa delicata fase chiamiamo i milanesi a un incontro per
riflettere sul preoccupante ripresentarsi dei nazionalismi, all'origine della Prima e della Seconda guerra mondiale e sui pericoli che la nostra stessa democrazia, faticosamente riconquistata dalla Resistenza italiana ed europea, può ancora correre.
Alla vigilia dell'importante appuntamento per il rinnovo del Parlamento europeo, per il quale sarà indispensabile una grande partecipazione di elettrici ed elettori, dobbiamo assumere l'impegno solenne a realizzare gli ideali per cui tanti sacrifici sono stati compiuti dai Combattenti Italiani ed Europei per la Libertà: è urgente costruire la speranza di un futuro sociale migliore, in un’Italia libera e democratica e in un'Europa unita nei valori della pace, dell'antifascismo, della solidarietà.
L'incontro con la cittadinanza sul tema “_PER UN'ITALIA E UN'EUROPA PIENAMENTE ANTIFASCISTE_” promosso dall'Anpi provinciale di Milano avrà luogo nella SALA ALESSI DI PALAZZO MARINO, SABATO 18 MAGGIO ALLE ORE 15,00
Introduce ROBERTO CENATI, presidente Anpi provinciale di Milano;

Interventi di:
MASSIMO BONINI, segretario generale Camera del Lavoro di Milano,
MARIO ARTALI, presidente nazionale Fiap;
LEONARDO VISCO GILARDI, presidente Aned Milano;



 ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA
  COMITATO PROVINCIALE DI MILANO_