PRIMAVERA, SINONIMO DI ALLERGIA

Questo articolo è un estratto del mio libro “PRIMAVERA il tuo benessere con la naturopatia” Edb Edizioni Milano.

Attenzione, per chi soffre di allergia, perché in primavera, si diffondono anche i pollini. Per evitare, attacchi d’asma, raffreddore, occhi rossi e brucianti, mal di testa, ecc., consiglio la prevenzione, il modo migliore per evitare tutti i fastidi e disagi che le allergie comportano è quello di fare il vega-test, o il test kinesiologico, in studio da me oppure al tuo domicilio, per valutare immediatamente quale polline, tra i tanti che iniziano a disperdersi nell’aria ed è respirato e quindi intervenire subito con rimedi Naturopatici, per evitare appunto, sintomi, fastidiosi quando addirittura insopportabili.

SINTOMI

- Rinorrea acquosa.

- Congestione nasale.

- Bruciore e arrossamento delle congiuntive.

- Lacrimazione.

- Starnuti.

- Prurito al palato, al naso e agli occhi.

- Tosse secca, a volte notturna, accompagnata da difficoltà di respiro.

- Riduzione dell’olfatto e del gusto.

- Insonnia, stanchezza, irrequietezza.

- Difficoltà di respiro e asma.

COMBATTI L’ALLERGIA CON LA NATUROPATIA

- Evita di uscire durante le giornate secche perché sono più concentrati i pollini.

-Evita l’aerazione degli ambienti durante le ore più calde della giornata.

-Fare la doccia e lavare i capelli quotidianamente. I granuli pollinici spesso rimangono intrappolati tra i capelli e la notte possono depositarsi sul cuscino, venendo così inalati.

-Tenere sempre a portata di mano il calendario dei pollini.

-Usare appropriate mascherine durante i lavori all’aperto.

-Durante i periodi dei pollini, viaggiare in auto con i finestrini chiusi e attivare il filtro anti-polline e pulire spesso.

-Lavare spesso i pavimenti; ma attenzione all’utilizzo dell’aspirapolvere che può sollevare le particelle allergizzanti.

-Attenzione a tappeti, moquette, tappezzerie e tendaggi sono rischiosi per gli allergici in quanto si depositano pollini e polveri difficili da rimuovere.

In fine consulta il calendario dei pollini, nel mio libro “PRIMAVERA il tuo benessere con la naturopatia” a pag. 23, per conoscere il periodo di pollinazione della pianta a cui si è allergici e difendersi. Il periodo di fioritura delle diverse varietà di polline cambia a livello territoriale e, in generale, in pianura avviene prima che in montagna.

Claudio Dianese Naturopata Tel. 338 6599580 www.egiabenessere.it

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni