SAN BENEDETTO GIUSEPPE LABRE

Il Santo di venerdì 16 aprile

Il suo vero nome è Antonio Cavallucci. Benedetto Giuseppe nacque nel 1748 e morì nel 1783. Di umili origini fu indirizzato verso il culto della Religione Cattolica dallo zio Parroco. Cercò, innumerevoli volte, senza riuscirci, di entrare in Monastero. Deluso ma non sconfitto, nel 1770, capì che la sua strada era quella di parlare direttamente con la gente, cercando di evangelizzare più persone possibili. Da questa sua attività di "girovago" nacque l'appellativo di 'Il Vagabondo di Dio'. Predicò la 'Parola di Dio', come un "Apostolo", anche in Francia e in Spagna. Morì di stenti con quelle che considerava le sue ricchezze: il Vangelo e alcuni Testi Sacri. Fu, nel 1860, Beatificato e, nel 1881, Proclamato Santo. San Benedetto Giuseppe Labre è il Patrono dei Mendicanti, dei "Senza Tetto" e dei Pellegrini.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni