SAN DELFINO VESCOVO

Il Santo di giovedì 24 dicembre

Delfino nacque nel 350 d.C. e morì nel 403. La famiglia cattolica contribuì alla sua formazione religiosa che determinò in lui una particolare attenzione nei confronti di Cristo già in tenera età.

Fu nominato Vescovo di Bordeaux dal principe Teodosio con lo scopo di evangelizzare quell'area della Francia. Si adoperò per sconfiggere l'eresia diffusa da Priscilliano. Priscilliano era un Vescovo cristiano spagnolo che riteneva che il corpo fosse stato creato dal diavolo e che ne avesse inprigionato dentro l'anima. Priscilliano, oltretutto, era contro l'autorevolezza della chiesa cattolica.

Nel Concilio di Saragozza, tenuto nel 384, Delfino assunse un atteggiamento altamente repressivo nei confronti dei Priscilliani. Tale atteggiamento fu ritenuto eccessivamente violento e Delfino corse il rischio di essere destituito dal suo incarico. Fu salvato dall'imperatore Massimo.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni