SAN FIRMINO DI AMIENS VESCOVO E MARTIRE

Il Santo di mercoledì 7 luglio.

Firmino nacque nel 272 e morì nel 302. Dopo essersi convertito, la famiglia d'origine era Pagana, decise di seguire la Religione Cristiana. A diciotto anni fu nominato, a Tolosa, Sacerdote. Successivamente si recò ad Amien (Francia), dove fondò la Chiesa Cattolica. Tale fondazione gli valse, a soli ventiquattro anni, la nomina di Vescovo della città. I poteri forti locali, però, contrari al Cristianesimo, cercarono di indurlo a rinnegare il Culto Cristiano. Firmino, si rifiutò e, nel pieno della vita (aveva trentun'anni), fu trucidato. San Firmino di Amiens è il Patrono di Lesaka, di Amiens e il Co-Patrono di Navarro. Le Reliquie della sua testa si trovano nella città Spagnola di Pamplona.

 

a cura di Flavio Fera

L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni