SAN GREGORIO BARBARIGO VESCOVO E CARDINALE

Il Santo di venerdì 18 giugno.

Gregorio nacque nel 1625 e morì nel 1697. La famiglia d'origine era una delle famiglie più ricche e influenti della Repubblica di Venezia. Il padre, Senatore, durante una missione diplomatica in Germania, conobbe quello che diventerà Papa Alessandro VII. Papa Alessandro VII, nella vita di Gregorio, fu una figura determinante. Gregorio, nel 1655, fu ordinato dal Patriarca di Venezia, dopo anni di sacrifici e di studi specifici, Sacerdote. 

Papa Alessandro VII, nel 1657, lo nominò Vescovo di Bergamo, nel 1660, lo creò Cardinale e, nel 1664, gli fece svolgere il ruolo di Vescovo della Diocesi di Padova. Papa Clemente XIII, nel 1761, lo Ordinò Beato e Papa Giovanni XXIII, nel 1960, lo Proclamò Santo. Gregorio, nella sua vita, dopo aver rinunciato a tutte le ricchezze, si pose a disposizione dei più umili e dei malati. Ai malati prestò sempre un'attenzione particolare: in qualsiasi ora del giorno e della notte, per prestargli conforto, andava a trovare un nuovo malato.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni