SAN VITTORE PRIMO PAPA

Il Santo di mercoledì 28 luglio

Vittore nacque, in data sconosciuta, in Africa e morì, nel 199, a Roma. È stato il XIV Vescovo di Roma. Vittore, erroneamente chiamato Vittorio, stabilì che la Pasqua fosse festeggiata la domenica successiva a quella in cui veniva festeggiata la Pasqua Giudaica. Durante il suo Pontificato, dal 189 al 199, decise, anche, che le Sacre Scritture fossero redatte in latino (prima lo erano in greco). Vittore Primo è Venerato dalla Chiesa Cattolica, dalla Chiesa Copta e da quelle Ortodosse. Le sue Reliquie si trovano nella Basilica dei Santi Silvestro e Martino ai Monti (Roma) e nella Basilica dei Santi Siro e Materno (Desio).

 

A cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni