SANTA CRISTINA DI BOLSENA VERGINE E MARTIRE

Il Santo di sabato 24 luglio

Cristina nacque e morì nel III Secolo. È conosciuta anche come Santa Cristina da Tiro (Libano). Il padre, un importante ufficiale a servizio dell'Imperatore Diocleziano, cercò di farla recedere dalla Conversione al Cristianesimo. Esasperato dagli innumerevoli inutili tentativi la fece arrestare. In carcere, a soli undici anni, pagò con la vita la sua Fede Cristiana. Santa Cristina è Venerata dalla Chiesa Cattolica, dalla Chiesa Anglicana e da quella Ortodossa. È la Patrona dei Mugnai, di Bolsena (Viterbo), di Campomarino (Campobasso), di Ciudad De Osma (Spagna), di Huerta De Abajo (Spagna), di Gallipoli, di Granze (Padova), di Santa Cristina Gela (Palermo), di Santa Cristina e Bissone (Pavia), di Santa Cristina Valgardena (Bolzano), di Montefiridolfi (Firenze), di Papiano (Arezzo), d Sepino (Campobasso), di Porchiano del Monte (Trento), di Toffia (Lazio) e di Palermo. Le sue Reliquie si trovano nella Cattedrale di Palermo.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni