SANTA TEODORA DI ALESSANDRIA

Il Santo di domenica 10 aprile

Teodora, nata in data imprecisata del V secolo, è stata una Monaca Cristiana e una "Madre del Deserto" dell'Impero romano d'Oriente. Teodora sposò un governatore provinciale romano in servizio in Egitto. Purtroppo, in un momento di debolezza, lo tradì. Non tollerando il gesto compiuto, si ritirò presso un Monastero maschile. Non rivelando la sua vera identità assunse il nome di Teodoro e passò tutta la sua vita spacciandosi per un uomo. Ma le sue disgrazie non erano terminate allorchè una donna la accusò di averla ingravidata. Teodora non volendo, anche in questo caso, rivelare la sua vera identità fu espulsa dal monastero. Per sette anni si deducò alla cura del bambino. Il suo nobile gesto fu apprezzato dal responsabile del monastero che decise di riammetterla. La sua vita di clausura fu integerrima: sempre pronta a praticare l'astinenza, ad osservare le penitenze e a dedicarsi alla preghiera. Solo alla sua morte, nel 491, venne scoperto che era una donna.

a Cura di Flavio Fera

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni