SANTI MARTIRI DI ABITINA

Il Santo di Venerdì 12 febbraio

In Tunisia, nel 304 d.C, furono trucidati 49 Cristiani. Essi furono vittime della prima persecuzione dell'imperatore Diocleziano che, con un apposito Decreto, aveva vietato la consultazione di testi sacri e il raduno in celebrazioni religiose. Alcuni Cristiani, nonostante il Vescovo di Abitina avesse deciso di seguire le disposizioni dell'imperatore, continuarono, come se nulla fosse, a consultare testi sacri e a incontrarsi. Tale atteggiamento scatenò l'ira di Diocleziano che, dopo un apposito processo, li fece trucidare.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni