SEGNALI SUL FUTURO DAL mercato del lavoro MILANESE (parte prima)

A cura di Livio Lo Verso

A tutt’oggi, ottobre 2021, prevedere il futuro dell’economia milanese nel 2022, equivale a pronosticare l’esito di una corsa all’ippodromo.  Eppure analizzando i dati raccolti attraverso le comunicazioni di avviamento al lavoro è possibile ricavare alcuni segnali che possiamo considerare come una “dritta” riguardo all’esito della corsa.
Iniziamo con il considerare il volume complessivo degli avviamenti al lavoro.  Nel corso del primo semestre 

Sebbene si tratti di un dato aggregato, è possibile cogliere alcune indicazioni di massima sull’attuale condizione del mercato del lavoro provinciale.  Di fatto, da un lato si registra, su base annua, un deciso incremento delle nuove attivazioni (+14,0%); dall’altro, però, è bene far notare la netta distanza rispetto ai livelli pre-crisi.  Appare, infatti, evidente il gap del primo semestre del 2021, che registra 119.303 comunicazioni in meno (vale a dire -28,5%) di quelle effettuate, in questi stessi mesi durante il 2019.


 

 

 

 

 

 

 

Descrizione

Valori assoluti


Variazioni

 

1° sem. 2019

1° sem. 2020

1° sem. 2021

 

1° sem. 2019 –

1° sem. 2021

1° sem. 2020 –

1° sem. 2021








Comunicazioni complessive

418.457 

262.496 

299.154 


-28,5%

14,0%

 

 

 

 

 

 

 

Dati di sintesi sul mercato del lavoro. Area: Città Metropolitana di Milano. Periodo: 1° semestre 2021 e confronto su base annua. Elaborazione e fonti: OML - Città Metropolitana di Milano.



Al di là del dato di insieme, l’indicazione della tendenza del mercato del lavoro emerge dalla scansione degli eventi su base mensile che evidenzia un lento, ma progressivo, riavvicinamento alla situazione del 2019.  Se nel mese di gennaio la differenza rispetto a tale anno si attestava ancora su uno scarto assai marcato (pari al -36,2%: 39.077 avviamenti contro 61.209), a maggio essa si riduce al -4,4% (42.417 avviamenti contro 44.386) a seguito di una traiettoria che parrebbe procedere con una certa costanza. 


Avviamenti al lavoro per mese. Area: Città Metropolitana di Milano. Periodo: 1° semestre 2021 e confronto su base annua. Elaborazione e fonti: OML - Città Metropolitana di Milano.


Ulteriori indicazioni riguardo alla aspettativa sul futuro dell’economia locale può essere desunta dalla scomposizione della origine degli avviamenti, ossia isolando i soli datori di lavoro economici (datori di lavoro quali le famiglie o scuole ed altri enti pubblici in realtà agiscono seguendo logiche esogene all’andamento dell’economia in quanto tale): le società di capitale e le società di persone.  Questa disaggregazione ci consente di verificare l’orientamento degli attori economici e di riflesso percepire le loro aspettative riguardo al futuro dell’economia locale.  Quanto segue, quindi, riguarderà il conteggio delle imprese che hanno effettuato almeno un avviamento nei semestri dei tre anni considerati.


L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni