Teatro Elfo

Sempre molti stimoli al teatro ElfoPuccini.

Jacopo Gassman indaga il teatro contemporaneo di Thorpe, con due lavori di questo artista emergente: “An incident”, tre monologhi, tre scelte analizzate al microscopio, dal 31 ottobre al 2 novembre; dal 3 al 5, “Confirmation”, tentativo di dialogo “dignitoso” con l'estremismo politico. 


A cavallo tra comicità e note dolenti, dal 7 al 12 novembre, Milvia Marigliano interpreta “Ombretta Calco” di Sergio Pierattini: una signora di mezza età rivive momenti significativi della sua vita, con i colori e i sentimenti che li hanno caratterizzati. Dal 10 al 12 novembre, ritorna il format d'intrattenimento che coinvolge il pubblico, “Cinemalteatro”, in cui con i mezzi del teatro raccontano i film che hanno conquistato l'immaginario della gente.


Dal 14 al 19 novembre ritorna “Goli Otok”, progetto di Renato Sarti e Elio De Capitani, che ne sono anche interpreti. Attraverso una precisa e asciutta ricostruzione storica, De Capitani dà voce con tono incisivo ed emozionante ad Aldo Juretich, che racconta le sofferenze, a cui fu sottoposto nel peggiore dei campi jugoslavi postbellici, il forzato “ravvedimento”e il successivo isolamento.


L'incontro fra due artisti molto diversi, Roberto Castello e Andrea Cosentino, ha prodotto un “Trattato di economia”, in cui, tra parola e gesto, essi si interrogano sul denaro, il suo valore, la sua invadente onnipresenza e il suo mancato rapporto con la realtà. Un esilarante cabaret futurista in cui economia, arte e morale si aggrovigliano.

Grazia De Benedetti

 


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni