BUON COMPLEANNO METRO 2 – PARTE I

La linea 2 festeggia 50 anni

Il 4 ottobre del 1969 alla presenza del presidente della Repubblica Giuseppe Saragat e del presidente del consiglio Mariano Rumor si inaugurava il primo tratto della seconda linea della metropolitana milanese, contraddistinta dal colore verde, tra le stazioni di Caiazzo e Cascina Gobba.

Oggi, con i suoi 40 km di binari e 35 stazioni è la linea metropolitana più lunga della rete milanese e con 120 milioni di passeggeri nel 2018 (+5,6% rispetto al 2017) si appresta a raggiungere i flussi di traffico della linea M1.

In occasione di questo importante anniversario, ATM ricorda gli interventi, in parte già avviati e in parte da avviare, per rendere la linea ancora più moderna ed efficiente: 


UN LIFTING PER I 50 DELLA LINEA VERDE  - Un piano di ristrutturazione e potenziamento complessivo per un compleanno importante per la cinquantenne linea 2: dall’ammodernamento della rete elettrica al rinnovo dell’armamento, dai treni di ultima generazione ad un nuovissimo sistema di segnalamento, dall’impermeabilizzazione delle gallerie all’abbattimento delle barriere architettoniche.

NUOVI TRENI – Non solo quindi interventi sull’infrastruttura ma anche nuovi treni: Atm continua ad investire sul rinnovo della flotta con l’acquisto di ulteriori 12 nuovi Leonardo per un valore pari a 87 milioni di euro che andranno ad aggiungersi ai 34 di ultima generazione già in servizio sulla linea. L’obbiettivo è infatti quello di rinnovare tutto il parco mezzi della M2 composto da 60 treni, la cui età media passerà entro il 2020 da 10 a 5 anni.