IL PERSONAGGIO DEL LUNEDÌ: GIUSEPPE TORNATORE

27 maggio 1956

Giuseppe Tornatore il 26 marzo 1990 con il film “ Nuovo Cinema Paradiso” vince l’Oscar come miglior Film Straniero. Oltre all’Oscar ha  vinto numerose volte il “David di Donatello sezione David Giovani”, il “David di Donatello” per il miglior film, il “David di Donatello” per la migliore regia, il “Gran Premio Speciale della Giuria”,  e il “Nastro d’Argento”

Giuseppe Tornatore ha curato la regia di più di venti tra film e documentari. ha diretto attori del calibro di Carlo Verdone, Marcello Mastroianni, Gerard Depardieu, Philippe Noiret, Tim Roth, Roman Polansky, Donald Sutherland, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Sergio Castellitto, Michele Placido e Monica Bellucci.

Giuseppe Tornatore nasce in una modesta famiglia palermitana, composta dal padre, sindacalista della CGIL, dalla madre e dal fratello Francesco. Nel 1975 si diploma con il massimo dei voti presso il Liceo Classico Francesco Scaduto di Bagheria e si iscrive con scarsi risultati alla Facoltà di Lettere dell’Università di Palermo. A dargli la Laurea Honoris Causa in ’Cinema, Televisione e Nuovi Media’ ci pensa, dopo quasi quarant’anni, l’Università IULM di Milano.

Nel 1979 viene eletto, con il Partito Comunista Italiano, Consigliere Comunale nel Comune di Bagheria.

Sposa la scenografa Robertacon la quale ha due figlie: Zoe e Marianna.

 

Complimenti vivissimi a Giuseppe Tornatore che nella sua carriera ha saputo fare con maestria lo sceneggiatore, il regista, il produttore cinematografico e lo scrittore.

 

A CURA DI FLAVIO FERA

L'INGLESE CANTANDO

Milano in Giallo

di Albertina Fancetti, Franco Mercoli, Alighiero Nonnis, Mario Pace
EDB Edizioni

Com'è bella Milano

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

L'Osteria degli Orchi

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni