Al via il forum "Progettare Milano"

Incontri, workshop e itinerari guidati per discutere le trasformazioni della città

Partirà giovedì 3 novembre, e proseguirà fino all'8 novembre il Forum della Rigenerazione urbana, per immaginare e discutere le future trasformazioni della città, raccontare i principali progetti che ne cambieranno soprattutto i quartieri meno centrali, e che sono l'occasione per orientarla sempre più verso una condizione "policentrica, responsabile e attrattiva", come recita il sottotitolo.
Cinque incontri pubblici, un workshop dedicato al quartiere Crescenzago-Rubattino e tre itinerari che, nel fine settimana, guideranno i partecipanti nella scoperta del futuro di altrettante aree della città, oggetto di interventi che ne cambieranno radicalmente il volto: Rubattino, dove arriveranno i nuovi laboratori della Scala; Bovisa che ospiterà il nuovo Campus del Politecnico con servizi connessi, la rifunzionalizzazione degli ex Gasometri e 240.000 m2 di verde; l'ex Macello con il Campus internazionale dell'Istituto europeo di design (IED), un distretto scientifico dedicato alla divulgazione delle tecnologie oltre a numerosi alloggi a prezzi accessibili.
I primi incontri, domani e venerdì, si terranno a Palazzo Giureconsulti in piazza Mercanti: dalle 10 alle 12 una riflessione sulle possibili risposte ai disequilibri sociali e sulle soluzioni per combattere la crisi climatica. Insieme all'assessore alla Rigenerazione urbana Giancarlo Tancredi, ne parleranno gli architetti Cino Zucchi, Annalisa Metta, Simona Collarini e l'economista Ezio Micelli. A moderare, l'architetto Nina Bassoli della Triennale di Milano. 
Sempre domani, ma dalle 17:30 alle 19:30, si parlerà dei progetti che concorrono a rendere Milano una ‘città attrattiva', con l'urbanista Amanda Burden di Bloomberg associates, già direttrice del Department of City planning di New York, con cui ha guidato una delle più importanti operazioni di pianificazione della città. A moderare sarà Marco  Minicucci, responsabile Strategy & marketing di Milano&partner.
Venerdì 4 novembre, dalle 17:30 alle 19:30, l'incontro si concentrerà sulla "città policentrica", quella in cui non sia più evidente una netta distinzione tra quartieri del centro e della periferia. Ne parlerà l'architetto paesaggista Michel Desvigne insieme all'architetto Simona Collarini.
Gli incontri sono liberi e gratuiti, mentre per il workshop e per partecipare agli itinerari è richiesta l'iscrizione.  

Ulteriori informazioni sul Forum.

Tutti gli appuntamenti saranno disponibili anche in streaming su InComune, la WebTvRadio del Comune di Milano.
Luigi Ottone

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni