APERTO IL GIARDINO IN VIA SISMONDI

"Spazio di socialità importante per la città a 15 minuti - ha detto l'assessore Maran. - E in piazzale Cantore apre l'area giochi riqualificata. L'area sarà intitolata al giornalista Beppe Viola

Dopo quasi vent'anni di attesa, la vicenda burocratica di via Sismondi 32 ha finalmente un lieto fine, con l'apertura alla cittadinanza di un giardino di circa mq. 1.800Chi vive nella zona di piazzale Susa conosce bene la storia: nel 2002 l'Amministrazione ha dato il via libera alla realizzazione di un parcheggio sotterraneo a servizio del condominio che si affaccia sull'area. Sopra il garage il condominio avrebbe dovuto creare successivamente un'area verde attrezzata aperta al pubblico. L'intervento è stato realizzato ma i cancelli non sono mai stati aperti.

Risolutivo l'intervento dell'Avvocatura del Comune, che ha portato a un nuovo accordo tra l'Amministrazione e il condominio: il settore Verde ha quindi ripristinato la vivibilità dell'area con un intervento da circa 35mila euro che ha visto la posa di uno scivolo doppio con ponte, un gioco a molla, una cunetta in gomma e la gomma antitrauma, e se ne prenderà cura per i prossimi sette anni, trascorsi i quali la manutenzione passerà in carico al condominio.

Come già stabilito da una delibera del Municipio 4, in autunno il giardino verrà intitolato al giornalista Beppe Viola, che abitava nella zona.

"L'apertura dell'area avvenuta lunedì 27 luglio è una notizia molto attesa dal quartiere - ha dichiarato l'assessore al Verde Pierfrancesco Maran. - Stiamo lavorando a una città a 15 minuti, dove ognuno possa trovare verde e servizi vicino casa. In quest'ottica spazi come questo sono importantissimi per la socialità. Ringrazio gli uffici dell'Avvocatura, che sono riusciti a sbloccare una situazione ferma da anni e a riconsegnare ai cittadini uno spazio inutilizzato".

Spostandosi in zona Navigli, è aperta da oggi l'area giochi appena riqualificata in piazzale Cantore (giardini Ambrogio Fogar), attrezzata con una struttura gioco inclusiva con rampa, tre giochi a molla e un'altalena con due sedute. Nei giorni scorsi il perimetro dell'area è stato inoltre seminato e l'erba sta iniziando a crescere.

Galleria fotografica


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni