Arredo urbano: in via Cesariano, arriva un fiore di Pao

L'Amministrazione ha accettato la donazione di una installazione dell'artista che ha già colorato i muretti dell'area giochi

Torna l'arte di Pao in via Cesare Cesariano. Dopo i celebri murales che ravvivano i muretti dello slargo pedonale che ospita l'area giochi, è in arrivo un'installazione a firma dell'artista a forma di fiore.
L'Amministrazione infatti ha accettato la donazione da parte dell'associazione Orticola Lombardia dell'opera "Primo giorno di primavera", realizzata in vetroresina policroma, autoportante, alta 1,4 metri, che raffigura lo sbocciare della bella stagione.
"Ringraziamo Orticola – ha dichiarato l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran – per questa installazione che caratterizzerà ancora di più una piazzetta a cui tante e tanti milanesi, giovani e meno giovani, si sono affezionati anche grazie alla presenza vivace dell'arte di Pao".

La manutenzione dell'opera, che ha un valore economico di 15.000 euro, sarà in carico al donante per i primi 20 anni.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni