Cimitero Maggiore: Campo 87

Un monumento alla memoria delle vittime della pandemia

Si è tenuta al Campo 87 del Cimitero Maggiore la cerimonia di commemorazione delle vittime della pandemia da Covid-19 alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, dell’assessora Roberta Cocco (Trasformazione digitale e Servizi Civici) e dei familiari dei defunti.

Davanti al Campo 87 è stata posata la statua di un angelo in marmo di Carrara insieme a un’epigrafe: “Marzo 2020 – Maggio 2020 - Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dove erano, ma sono ovunque noi siamo - Agostino d'Ippona”.  
La deposizione di una corona e l’esecuzione del “silenzio” dell’ensemble della Civica orchestra di fiati del Comune di Milano hanno accompagnato il momento di raccoglimento.
Nel Campo 87 del Cimitero Maggiore riposano 128 persone venute a mancare tra marzo 2020 e maggio 2020, nel corso della prima ondata pandemica.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni