CINISELLO BALSAMO: BENTORNATI AL PERTINI - COME VIVERE GLI SPAZI DELLA BIBLIOTECA

Le modalità organizzative e operative per l'accesso al Pertini in vigore da lunedì 7 settembre 2020

PRESCRIZIONI DA SEGUIRE
  • USO DELLA MASCHERINA E MISURAZIONE TEMPERATURA: Il pubblico, prima di accedere alla struttura dovrà indossare la mascherina e tenerla per tutta la permanenza nello stabile; sarà sottoposto al controllo della temperatura corporea, se dovesse risultare superiore ai 37,5°C, non sarà consentito l’accesso. Per gli spettacoli in auditorium, le iniziative/sessioni di formazione in sala incontri e in sala studio, gli utenti/studenti dovranno utilizzare la mascherina fino al raggiungimento del posto, la potranno togliere solo durante lo spettacolo/studio; andrà comunque indossata per ogni spostamento, incluso il momento del deflusso.
  • IGIENIZZAZIONE DELLE MANI: Il pubblico prima di accedere alla struttura dovrà igienizzarsi le mani con gel idroalcolico (se dotato di guanti dovrà pulirli ugualmente con gel).
  • ASCENSORI E SEDUTE: Gli ascensori non potranno essere utilizzati ad eccezione delle persone con disabilità motoria e loro eventuali accompagnatori. Per quanto riguarda le poltroncine in tessuto e le sedie ne verrà lasciata solo qualcuna di cortesia, da usare in caso di necessità.
  • SERVIZI IGIENICI: Al pubblico sarà riservato l’uso dei seguenti servizi igienici: due al piano interrato - lato sala studio e lato sala incontri; uno al piano terra; uno al primo piano.

NUMERO MASSIMO DI UTENTI per singola attività e ulteriori NORME DI COMPORTAMENTO cui attenersi:

  • SALA STUDIO: massimo 40 persone, con rotazione degli studenti fra mattina e pomeriggio. Gli studenti si siederanno in numero massimo di 2 per ogni postazione ed in modo da garantire il distanziamento, secondo un posizionamento in diagonale. Gli studenti dovranno utilizzare per tutta la durata di utilizzo della sala la medesima postazione. Nel caso in cui un utente lasci il posto temporaneamente, dovrà lasciare un segnaposto. Gli studenti per accedere ed uscire alla/dalla sala studio dovranno utilizzare esclusivamente la scala posizionata alle spalle del bancone prestito del piano terra.
  • SALA CORSI/INFORMATICA: massimo 10 persone. Gli utenti dovranno utilizzare per tutta la durata di utilizzo della sala la medesima postazione. Nel caso in cui un utente lasci il posto temporaneamente, dovrà lasciare un segnaposto. Gli utenti per accedere ed uscire alla/dalla sala studio dovranno utilizzare esclusivamente la scala posizionata alle spalle del bancone prestito del piano terra.
  • SALA INCONTRI: il numero massimo di persone che potranno assistere agli eventi è di 20, distanziate almeno un metro tra loro. I relatori dovranno distanziarsi due metri dagli spettatori ed un metro tra loro.
  • RICERCA AUTONOMA A SCAFFALE (con eventuale operazione di prestito): massimo 30 persone, con permanenza massima di 30 minuti. Tra un gruppo e l’altro intercorrerà un intervallo di 15 minuti.
    Le operazioni per l’eventuale prestito avverranno presso il banco accoglienza del piano terra. Sarà possibile utilizzare un pc per consultazione catalogo a piano terra, che sarà sanificato a ogni cambio utente.
  • NAVIGAZIONE INTERNET (con eventuale stampa): massimo 3 persone, al secondo piano, lato sud, distanziate almeno un metro tra di loro, con permanenza massima di 75 minuti. Le eventuali stampe saranno consegnate ai cittadini dai dipendenti, che procederanno all’incasso di quanto dovuto, rispettando le distanze di sicurezza. Le postazioni saranno sanificati ad ogni cambio utente.
  • AUDITORIUM: il numero massimo di persone che potranno assistere agli eventi è di 48 (tre persone al massimo per ogni fila di posti a sedere).

L’Amministrazione assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali e degli ambienti igienici.

Le modalità organizzative e operative per l’accesso al Pertini in vigore da lunedì 7 settembre 2020.

Per tutte le attività vale il criterio dell’accesso contingentato su appuntamento; l’ingresso, pertanto, è consentito ad un numero massimo di persone per attività su fasce orarie diversificate, mediante prenotazione obbligatoria online sul format dedicato all’interno del sito del Pertini, oppure allo 0266023504.

PRESCRIZIONI DA SEGUIRE

  • USO DELLA MASCHERINA E MISURAZIONE
 
  • TEMPERATURA: Il pubblico, prima di accedere alla struttura dovrà 



 
  • TEMPERATURA: Il pubblico, prima di accedere alla struttura dovrà indossare la mascherina e tenerla per tutta la permanenza nello stabile; sarà sottoposto al controllo della temperatura corporea, se dovesse risultare superiore ai 37,5°C, non sarà consentito l’accesso. Per gli spettacoli in auditorium, le iniziative/sessioni di formazione in sala incontri e in sala studio, gli utenti/studenti dovranno utilizzare la mascherina fino al raggiungimento del posto, la potranno togliere solo durante lo spettacolo/studio; andrà comunque indossata per ogni spostamento, incluso il momento del deflusso.
  • IGIENIZZAZIONE DELLE MANI: Il pubblico prima di accedere alla struttura dovrà igienizzarsi le mani con gel idroalcolico (se dotato di guanti dovrà pulirli ugualmente con gel).
  • ASCENSORI E SEDUTE: Gli ascensori non potranno essere utilizzati ad eccezione delle persone con disabilità motoria e loro eventuali accompagnatori. Per quanto riguarda le poltroncine in tessuto e le sedie ne verrà lasciata solo qualcuna di cortesia, da usare in caso di necessità.
  • SERVIZI IGIENICI: Al pubblico sarà riservato l’uso dei seguenti servizi igienici: due al piano interrato - lato sala studio e lato sala incontri; uno al piano terra; uno al primo piano.

NUMERO MASSIMO DI UTENTI per singola attività e ulteriori NORME DI COMPORTAMENTO cui attenersi:

  • SALA STUDIO: massimo 40 persone, con rotazione degli studenti fra mattina e pomeriggio. Gli studenti si siederanno in numero massimo di 2 per ogni postazione ed in modo da garantire il distanziamento, secondo un posizionamento in diagonale. Gli studenti dovranno utilizzare per tutta la durata di utilizzo della sala la medesima postazione. Nel caso in cui un utente lasci il posto temporaneamente, dovrà lasciare un segnaposto. Gli studenti per accedere ed uscire alla/dalla sala studio dovranno utilizzare esclusivamente la scala posizionata alle spalle del bancone prestito del piano terra.
  • SALA CORSI/INFORMATICA: massimo 10 persone. Gli utenti dovranno utilizzare per tutta la durata di utilizzo della sala la medesima postazione. Nel caso in cui un utente lasci il posto temporaneamente, dovrà lasciare un segnaposto. Gli utenti per accedere ed uscire alla/dalla sala studio dovranno utilizzare esclusivamente la scala posizionata alle spalle del bancone prestito del piano terra.
  • SALA INCONTRI: il numero massimo di persone che potranno assistere agli eventi è di 20, distanziate almeno un metro tra loro. I relatori dovranno distanziarsi due metri dagli spettatori ed un metro tra loro.
  • RICERCA AUTONOMA A SCAFFALE (con eventuale operazione di prestito): massimo 30 persone, con permanenza massima di 30 minuti. Tra un gruppo e l’altro intercorrerà un intervallo di 15 minuti.
    Le operazioni per l’eventuale prestito avverranno presso il banco accoglienza del piano terra. Sarà possibile utilizzare un pc per consultazione catalogo a piano terra, che sarà sanificato a ogni cambio utente.
  • NAVIGAZIONE INTERNET (con eventuale stampa): massimo 3 persone, al secondo piano, lato sud, distanziate almeno un metro tra di loro, con permanenza massima di 75 minuti. Le eventuali stampe saranno consegnate ai cittadini dai dipendenti, che procederanno all’incasso di quanto dovuto, rispettando le distanze di sicurezza. Le postazioni saranno sanificati ad ogni cambio utente.
  • AUDITORIUM: il numero massimo di persone che potranno assistere agli eventi è di 48 (tre persone al massimo per ogni fila di posti a sedere).

L’Amministrazione assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali e degli ambienti igienici.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni