Food wave. Le Street actions portano murales ambientalisti in via Golgi e giardini in movimento a Chiaravalle

Sabato 25 e domenica 26 tornano nei quartieri i progetti dei giovani contro il cambiamento climatico e per un futuro sostenibile

Mentre la città si prepara a ospitare la Youth4Climate e la Pre-Cop 26, che anticipa la Cop 26 di Glasgow, i quartieri accolgono le Street Actions, i progetti dei giovani milanesi vincitori del bando Food Wave, finanziato dalla Commissione Europea con l'obiettivo di creare un’alleanza tra sindaci e giovani per un futuro verde, inclusivo e sostenibile delle città.
A Milano, capofila del progetto che coinvolge 16 città internazionali e 13 organizzazioni della società civile, sono infatti partite nel mese di settembre le iniziative selezionate nell’ambito di “Food Wave – Empowering Urban Youth for climate action” e proseguono anche questo fine settimana con un nuovo calendario di appuntamenti.

Plant based revolution
Sarà in via Golgi il secondo appuntamento di Animal Save all’insegna dell’arte, dell’orticoltura urbana e del cibo sostenibile. Al centro della due giorni – sabato 25 e domenica 26 settembre – la creazione di due murales a tema ambientalista realizzati anche con vernici speciali che assorbono CO2, grazie alla collaborazione dell’artista di fama internazionale Moby Dick. Ci saranno poi lezioni di orticoltura con un esperto agronomo e la creazione partecipata di orti mobili realizzati con materiali di recupero - grazie all’associazione Develò - e donati, tramite la rete Mutuo Soccorso Milano, a chi ne ha bisogno. 
Informazioni https://plantraisedrevolution.com/ e https://www.eventbrite.com/e/biglietti-plant-raised-revolution-16951450946

Chiaravalle pane e paesaggio
Il quartiere Chiaravalle ospiterà, sabato 25, eventi performativi e workshop dedicati al tema della rigenerazione urbana, nell’ambito del progetto “Chiaravalle pane e paesaggio”, presentato dall’associazione Forme Tentative ETS. Nel corso della giornata saranno affrontate le tematiche legate allo sviluppo e all’implementazione delle comunità energetiche, con la presentazione di Octagon, il giardino in movimento per la transazione ecologica della città.
Informazioni https://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-comunita-energetiche-octagon-177411040197

Genealogie del futuro
Presso il Centro Internazionale di Quartiere (CIQ) di via Fabio Massimo 19, sabato 25 alle ore 18.30, l'associazione Genealogie del Futuro presenta il quarto e ultimo talk “Geografie del Cambiamento. Abitare il disastro”, parte del progetto Ecosofie Urbane, pensato per coinvolgere cittadinanza e istituzioni in un dialogo sulle urgenze del presente e sui percorsi futuri di azione. All’incontro interverranno la docente e curatrice Lucrezia Cippitelli, la ricercatrice Gaia Giuliani e il docente, psicologo ed etnoterapeuta Fabrice Olivier Dubosc.
Informazioni https://www.eventbrite.it/e/biglietti-geografie-del-cambiamento-abitare-il-disastro-176088915687?ref=estw

Le Street actions sono parte del progetto Food wave, promosso dal Comune di Milano, co-finanziato dalla Commissione Europea e realizzato con un partenariato internazionale di 30 partners che ha come obiettivo coinvolgere e attivare 15 milioni di giovani under 35 anni in azioni di mitigazione del cambiamento climatico nei contesti urbani.
Laboratori, micro-finanziamenti, forum giovanili locali e internazionali, iniziative studentesche, attività in rete con giovani ambassadors, concorsi internazionali, scambi tra città, grandi eventi, community online: per tutto il 2021 un calendario fitto di appuntamenti che attraverseranno in modo digitale e analogico la città di Milano.

https://www.foodwave.eu

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni