I LAVORI AL SALONE DI VIA LARGA

Per ridurre disagi ai cittadini tutti i servizi restano attivi e disponibili in altri spazi dell’edificio comunale

In partenza l’ultima fase dei lavori nello stabile comunale di via Larga 12 per l’adeguamento alla normativa anti incendio.
Da venerdì 10 gennaio, il salone centrale dell’Anagrafe è stato chiuso al pubblico, ma tutti i servizi sono rimasti attivi e saranno erogati in altri spazi dell’edificio appositamente ricavati per ridurre al minimo i disagi per i cittadini. 
In particolare, nel salone Multiservizi al piano terra sono stati predisposti 11 sportelli dedicati esclusivamente al rilascio della CIE (carta d’identità elettronica), mentre negli spazi attigui sono stati collocati cinque sportelli dedicati agli appuntamenti per i cittadini stranieri.
La stanza 44 (ingresso da via Pecorari) è dedicata al rilascio dei certificati anagrafici con sei sportelli.
Torna in funzione la stanza 19, al piano terra, a disposizione dei cittadini con richieste particolari non risolvibili allo sportello.
Al primo piano, la stanza 101 ha attivato quattro sportelli dedicati alle pratiche anagrafiche (residenza, dichiarazioni di convivenza, autentiche).
Tutti gli spostamenti sono opportunamente segnalati dalla cartellonista presente all’interno dell’edificio e il personale di accoglienza è a disposizione per qualsiasi informazione.
Rimarranno in funzione gli info point di via Larga e via Pecorari anche per l’erogazione dei ticket per l’accesso ai servizi.
La fine dei lavori di messa a norma è prevista nel mese di febbraio.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni