MILANO È MEMORIA

La cerimonia per il 76° anniversario dell'eccidio di piazzale Loreto

Si è tenuta nella mattina del 10 agosto, davanti alla stele dedicata ai quindici martiri, la cerimonia commemorativa nella ricorrenza del 76° anniversario dell’eccidio di piazzale Loreto.
“Bella e per nulla scontata la partecipazione di tanti cittadini e cittadine in piazzale Loreto - ha commentato la vicesindaco Anna Scavuzzo, - che insieme a noi questa mattina, e insieme a tutte le istituzioni e autorità civili, militari e religiose, hanno ricordato i nostri quindici martiri, nel luogo in cui furono fucilati nel 1944 dai nazifascisti. La stele che ricorda il loro sacrificio è un segno, anche per i più giovani, che ci affida la responsabilità di ricordare tutti coloro che non hanno piegato la testa e hanno contribuito a restituirci la libertà. Milano non dimentica e fa memoria; e chiede a ciascuno di noi di essere un testimone attivo di impegno, responsabilità e lotta per la libertà. Abbiamo il dovere civile, morale ed etico di praticare democrazia, per noi, per i nostri ragazzi e per il nostro futuro”.
 

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni