Milano è memoria. Una targa al Parco Ravizza per ricordare Luca Attanasio

Sarà scoperta domani, 1° giugno,
nell'ambito delle celebrazioni cittadine del 76° anniversario della Festa della Repubblica. Il 2 giugno Alzabandiera in piazza Duomo, visite e concerti a Palazzo Marino

Milano ricorderà la figura di Luca Attanasio, giovane ambasciatore italiano ucciso il 22 febbraio 2021 in Congo durante una missione umanitaria, insieme all'autista del convoglio su cui viaggiava, Mustapha Malinbo, e al carabiniere della scorta, Vittorio Iacovacci. Mercoledì 1° giugno, alle ore 12, il Comune di Milano scoprirà una targa a lui dedicata, all'ingresso del Parco Ravizza (via Bocconi angolo via Sarfatti), nel quartiere dove, studente presso l'università Bocconi, ha vissuto gli anni della sua formazione.
All'inaugurazione della targa parteciperanno il Comune di Milano, un rappresentante del Parlamento europeo, i familiari e la moglie di Luca Attanasio, Zakia Seddiki, presidente della Fondazione Mama Sofia, nata per promuovere i valori della pace, della giustizia e della solidarietà tra i popoli.
Con il ricordo di Luca Attanasio si apriranno le celebrazioni cittadine del 2 giugno, 76° anniversario della Festa della Repubblica. Molti degli eventi in programma si svolgeranno nel centro della città, a partire dalle ore 10 in piazza Duomo, con le autorità cittadine che parteciperanno alla cerimonia dell'Alzabandiera.

Per tutta la giornata (dalle 10 alle 20) avrà luogo l'apertura straordinaria di Palazzo Marino, con la possibilità di visite guidate alle ore 10:30, 11, 12 e 12:30 (previa prenotazione a visitepalazzomarino@comune.milano.it); alle ore 11, nel Cortile d'onore del Palazzo, si potrà assistere alla lettura della Costituzione italiana a cura dei volontari del Patto di Milano per la lettura. Nel pomeriggio, sempre nel Cortile d'onore, sarà la volta della musica: si inizierà alle ore 16:30 con il concerto della banda della Polizia locale, diretta dal maestro Giorgio Poli, con l'esecuzione di brani originali e trascrizioni di musica classica e contemporanea; alle ore 18 si proseguirà con la Civica orchestra di fiati, diretta dal maestro Luca Valenti che eseguirà brani dei compositori Rossini, Ponchielli e Verdi. 
Il ricordo dell'Ambasciatore Luca Attanasio rientra nel palinsesto di iniziative di Milano è memoria.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni